Cristiano De Andrè parte 2

Eccovi la seconda parte del concerto di Cristiano De Andrè Cristiano ha onorato con grande classe le melodie e le poesie di papà Faber. Il figlio d’arte spiega che la sua intenzione è quella di cantare e suonare le canzoni del padre con le proprie corde, un pò diverse da quelle di Fabrizio. Con chitarre elettriche e altri strumenti Cristiano ha … Continua a leggere

Votazione ONU

  “L’ONU ha votato per la 18esima volta a sostegno della risoluzione di Cuba con la quale si condanna il blocco Usa e si chiede la cessazione di questa aberrazione. Su 192 Paesi che siedono all’ONU, 187 hanno votato a favore, 3 contro (Usa, Israele e Palau) e 2 astenuti (Micronesia e isole Marshall).  Che sia ora di farla finita? … Continua a leggere

Poeticizziamo

La dolce vita La bottiglia se ne stava vuota di contenitori circondata, essa ci guardava con un filo di tristezza, sarà quindi la gaia novità di purezza a squartarci. La bottiglia era di un fascio rosso contornata, e il contenuto perso andava, ecco quindi l’inevitabile reale metafora della vita avverarsi. Ma è davvero questo il nostro destino? una vita triste … Continua a leggere

La domenica delle salme

Tentò la fuga in tram verso le sei del mattino  dalla bottiglia di orzata dove galleggia Milano non fu difficile seguirlo il poeta della Baggina la sua anima accesa mandava luce di lampadina gli incendiarono il letto sulla strada di Trento riuscì a salvarsi dalla sua barba un pettirosso da combattimento I Polacchi non morirono subito e inginocchiati agli ultimi semafori … Continua a leggere

La mercificazione culturale.

Ci permettiamo di segnalare un fatto piuttosto curioso che a nostro avviso contraddice direttamente con quanto dovrebbe essere espresso tramite un contributo per chi investe le proprie energie per la cultura. Il modulo di cui sotto( documento tratto direttamente dal sito ufficiale del comune www.poschiavo.ch) prevede un sussidio a quelle associazioni, fondazioni o simili che perseguono fini culturali. Fin qui … Continua a leggere

Libertà di culto?

Una delle tante rivendicazioni di noi svizzeri è di essere propensi, e molto, alla libertà di culto. Cosa, quest’ultima, abbastanza legittimata viste le diverse problematiche del passato all’interno della comunità elvetica in tal proposito.   In novembre saremo chiamati alle urne per decidere se i praticanti di fede musulmana si potranno o meno costruire i loro luoghi di culto sul … Continua a leggere

Sciopero!!!

Passaggio tratto dal romanzo “Il comunista e il capomanipolo di Nando Amiconi”   … Queste manifestazioni passa rono nella storia del movimento antifascista marsicano sotto il nome di “sciopero allo zuccherificio”, intendendosi per sciopero un gesto collettivo di ribellione contro una prepotenza, una manifestazione di protesta contro un’imposizione in difesa appunto di un diritto, quello di essere liberi.