Salutando la nuova legislatura

Salutando la nuova legislatura.

 

 

 

Il gruppo Assieme per Domani saluta positivamente la nuova composizione del Consiglio Comunale venutasi a creare dopo le elezioni Comunali del 10 ottobre. Siamo certi in qualità di giovani che i cinque Consiglieri Comunali come pure i colleghi del legislativo sapranno dare il giusto peso alle politiche giovanili durante la prossima legislatura. Come Associazione noi chiediamo ai nostri politici di non evadere soltanto questioni di tipo economico. Saremmo davvero rammaricati qual’ora dovessimo constatare che il Progetto lago Bianco dovesse prendere il sopravvento, premessa la sua accettazione popolare il prossimo 31 ottobre, su tutte le altre questioni comunali.

 Infondo non è soltanto il Colosseo ad aver permesso a Roma di essere Grande!

Dal canto nostro, come abbiamo dimostrato presentando nella lista di PoschiavoViva due candidati, intendiamo continuare il nostro lavoro a livello socio-culturale e interagire nel modo più opportuno possibile con il mondo politico poschiavino. Siamo infatti maledettamente convinti, specie in un momento cruciale come quello che sta attraversando la popolazione di Poschiavo, che non possiamo permetterci di lasciare tutto in mano altrui pensando che tanto “ci penseranno gli altri”.

Mai come in questo momento l’interesse dei cittadini deve essere difeso parlando e discutendo tra le parti.

Il Comune di Poschiavo non ha incaricato nessun avvocato e non ha nemmeno interpellato nessun sindacato per essere difeso; non il PLD, non il PDC e nemmeno PoschiavoViva. Il nostro Comune ha bisogno semmai di sentire il respiro della popolazione e in base al volere di essa dovranno esser prese le decisioni. Per ritornare al progetto Lago Bianco riteniamo che una moltitudine di serate informative basate su un’informazione spesso troppo tecnocratica non possano minimamente sostituirsi ad una tavola rotonda (o quadrata o ovale o virtuale che essa sia) ove le parti possano scambiarsi le proprie opinioni francamente, incondizionatamente e senza dover correre per soddisfare i bisogni tempistici altrui. Anche perché come dice il filosofo: la fretta è cattiva consigliera.

 

Come ApD siamo quindi per il confronto aperto e auspichiamo che il clima di paventata democratizzazione che secondo alcuni si sarebbe creato a livello politico dopo le elezioni possa serenamente avverarsi per il bene comunale.

 

“A proposito di politica, ci sarebbe qualcosa da mangiare?” Totò

 

ApD

 

assiemeperdomani@live.it

 

 

 

assieme_per_domani_150-7.jpg
Salutando la nuova legislaturaultima modifica: 2010-10-11T16:37:17+00:00da apd-giovani
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento